Melissa Satta si sfoga in TV su Berrettini

Ospite del programma Verissimo, la Satta parla dell’anno insieme a Berrettini e delle difficoltà vissute a causa dei tanti “leoni da tastiera”

Melissa Satta si sfoga in TV su Berrettini e ammette di aver vissuto momenti di tensione psicologica a causa dei tanti leoni da tastiera, ma non solo, che l’hanno pubblicamente accusata.

Si ritorna, insomma, sull’annosa questione Social e sull’invasione della privacy alla quale sono sottoposti i cosiddetti “personaggi pubblici” che, giustamente ricorda Melissa, è inevitabile possa esistere a patto che non vengano inventate storie che possano ledere l’integrità e la dignità di una persona.

Il riferimento è chiaro: dopo la rottura con Berrettini, la Satta è stata presa di mira dalla stampa inglese che l’ha definita “sex addicted” scatenando una bufera mediatica che si è aggiunta a quella già vissuta per la relazione con il tennista romano.

La modella si è dispiaciuta per i tanti commenti negativi, per le offese e per le accuse che ha dovuto subire nel corso di questo anno trascorso al fianco di Matteo, ponendo l’accento sul fatto che suo figlio Maddox potrebbe soffrire nel leggere tanta acredine nei confronti della madre, magari mediata da domande o commenti che potrebbero fargli gli amici o i compagni di scuola.

Riferendosi alle accuse ricevute per i mancati risultati del compagno, la Satta afferma che una storia d’amore dovrebbe solo “portare cose belle”  e non “rovinare la carriera” come troppe volte le hanno scritto nei commenti.

“La pressione mediatica non ha di certo aiutato a vivere le cose con leggerezza. In questo anno ho conosciuto un mondo bellissimo, tostissimo, questi ragazzi hanno pressioni fisiche e mentali incredibile: ammirateli per quello che fanno.”

Ha detto Melissa riferendosi al mondo del tennis e al duro lavoro al quale è stato sottoposto Matteo Berrettini per poter recuperare e tornare in campo.

A questo proposito la showgirl si è detta “felicissima che sia tornato a giocare” concludendo con:

“Queste pressioni mediatiche non ti fanno vivere la storia con leggerezza, è stato pesante. Siamo stati insieme un anno, è stato bello. Io e Maddox rimarremo grandi tifosi, siamo in buoni rapporti”.

Info autore dell'articolo