Us Open: Del Potro batte Federer

Us Open: Del Potro batte Federer e vola in semifinale dove affronterà Nadal reduce da una grandiosa vittoria sul giovane Rublev

Us Open: Del Potro batte Federer in quattro set e si aggiudica la semifinale dello Us Open 2017.

Juan Martin Del Potro mette fine ai sogni di gloria di Roger Federer che, arrivando in semifinale contro Rafa Nadal, si sarebbe assicurato, in caso di vittoria, il vertice del ranking mondiale.

E se Rafa ha praticamente stracciato il giovane Rublev, Federer ha patito un Del Potro in grande spolvero, sostenuto dai tanti argentini presenti all’Arturo Ashe.

Bisogna, infatti, registrare che, per la prima volta da tempo immemorabile, il tifo non è stato  quasi interamente per Federer, anzi!

Del Potro con questa vittoria ricorda la finale giocata proprio qui, allo Us Open 2009, proprio contro suo maestà Roger Federer e, dicono in molti, “chissà che non gli sia di buon auspicio per questo 2017“.

Sta di fatto che il giocatore argentino troverà sulla sua strada un Nadal in forma strepitosa che con quella sua dichiarazione “Se sto bene questo è il  mio modo di giocare“, sembra quasi mettere sull’attenti tutti i futuri avversari, Del Potro compreso, naturalmente.

Riguardo al match di questa sera Del Potro è andato alla conquista del primo set mettendo in campo un agonismo di alto livello al quale ha subito risposto, però, Mr Federer, aggiudicandosi il secondo parziale.

Nel terzo c’è stato un sostanziale equilibrio fino al tie break, ad altissima intensità emotiva e risultato decisivo: l’argentino ha salvato, infatti, la bellezza di quattro set point per poi portarsi a casa il set.

Dopo due ore e un quarto del Potro è avanti, dunque, per due set a uno con un Federer piuttosto nervosetto dall’altra parte della rete; lo svizzero sembra quasi non riuscire a trovare la chiave degli scambi, tanto che finisce per andare diritto sulle armi migliori dell’argentino e ad infilarsi da solo con serve and volley mal congegnati.

Sul 2 pari Federer si ritrova sotto 15-40, salva le due palle break, ma butta uno smash in rete e si fa infilare da una risposta di rovescio incrociata.

In breve si arriva all’atto conclusivo con Del Potro al servizio e punteggio che da 30-0 si porta sul 30 pari. Alta la tensione che, strano a dirsi, finisce per far sbagliare Federer e consegna il dritto vincente a Del POtro nel punto successivo con tanto di festeggiamenti per la semifinale raggiunta.

La sfida si chiude, dunque, dopo 2 ore e 52 minuti con punteggio finale di 7-5 3-6 7-6 (8) 6-4 a favore dell’argentino.

Us Open: Del Potro batte Federer con il risultato più sorprendente che nega al popolo del tennis il tanto atteso incontro Federer – Nadal e che assicura allo spagnolo la permanenza al n.1 del ranking mondiale.