L’Australian Open potrebbe scalzare Serena Williams dalla vetta della classifica WTA

wta_classifica_aus_15

Sharapova, ma anche Halep e Kvitova potrebbero soffiare la prima posizione in classifica a Serena Williams già dopo gli Australian Open

Melbourne – Mai dire mai, soprattutto se si tratta di tennis! Stiamo parlando della classifica WTA e del potenziale cambio al vertice che potrebbe verificarsi proprio al termine degli Australian Open.

Serena Williams potrebbe, infatti, cedere lo scettro a l’eterna rivale Maria Sharapova, tanto quanto a Simona Halep piuttosto che Petra Kvitova.

Più difficile per quest’ultime, mentre il gioco delle probabilità avvicina alla vetta una Sharapova determinata e in grande forma dopo la vittoria a Brisbane.

Vediamo quali dovrebbero essere le condizioni affinché la siberiana scalzi la Williams dalla testa della classifica WTA:

– intanto Sharapova dovrà raggiungere la finale degli Australian Open e, in secondo luogo, Williams non dovrà andare in semifinale e Kvitova non dovrà battere Maria in finale

– altro step, se Sharapova vincesse il titolo Williams non dovrebbe raggiungere la finale. Nel caso in cui, infatti, Serena giungesse in finale (anche perdendola) nessuna delle tre pretendenti potrebbe ambire a soffiarle il titolo di numero 1 la mondo.

Più difficile il percorso per le altre due contendenti (Halep e Kvitova) che dovrebbero assicurarsi, prima di tutto, il titolo e poi verificare, nel caso della Halep, che Williams non oltrepassi i quarti di finale e, per Kvitova, che l’americana non arrivi in semifinale.

Insomma percorsi non scontati, ma nemmeno impossibili.

Saharapova, come dicevamo, è molto motivata al punto da dichiarare in conferenza stampa: “Sono fiduciosa nelle mie possibilità e sono certa di essere una delle pretendenti al titolo“.

Battaglia al vertice da non perdersi!

Info autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.