WTA FINALS: il ritorno di Flavia Pennetta

Flavia_Pennetta_Wta_Finals_2015

La Pennetta rimane in gioco alle WTA Finals, battendo Agnieszka Radwanska in due set; prossima avversaria: Maria Sharapova

Singapore – Il ruggito della leonessa brindisina è tornato a farsi sentire nel momento in cui ce n’era più bisogno.

Flavia Pennetta, infatti, dopo  l’amara sconfitta patita contro Simona Halep, si è ritrovata al suo secondo match con il dubbio di rimanere o dover abbandonare queste WTA Finals.

Come avversaria una grintosa Agnieszka Radwanska, partita subito alla grande, quasi a voler duplicare le gesta della Halep.

Ma sul 5-4 Radwanska e servizio, Flavia ha ritrovato la giusta concentrazione forse anche per l’ingresso in campo del suo coach a tranquillizzarla.

Arrivato il controbreak con Radwanska a due punti dal set, Flavia riapre la partita e detta le regole del gioco aggiudicandosi il primo parziale al tie break per 7 punti a 5.

Controllo che arriva decisivo nel momento in cui Pennetta, si ritrova 4-3 e servizio. Da lì in poi è chiaro il dominio dell’italiana sull’avversaria che, ormai in forse in queste WTA Finals, si arrende al punteggio finale di 7/6(5) – 6/4 per Flavia Pennetta.

Con la vittoria su Agnieszka Radwanska, Flavia Pennetta rientra prepotentemente in gioco per un posto in semifinale che dovrà conquistarsi questo giovedì contro Maria Sharapova.

Info autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.