San Pietroburgo è di Roberta Vinci!

Roberta_Vinci_S_Pietroburgo_2016

Roberta Vinci si aggiudica il torneo russo battendo in finale la giovane promessa Belinda Bencic

San Pietroburgo – Continuano le grandi emozioni per Roberta Vinci che, dopo il “colpaccio” inflitto a Serena Williams e la finale raggiunta allo US Open, risale nel ranking WTA e, con la vittoria del Premier di San Pietroburgo, inizia ad intravvedere la top ten.

Primo WTA Premier in carriera per la giocatrice italiana e decimo titolo conquistato, questa volta, ai danni della giovane promessa Belinda Bencic che, partita forte, ha penato sulle esemplari volée della tarantina, ora numero 13 al mondo.

La finale era quella più scontata: la numero 1 del seeding, Bencic, contro la numero 2, Roberta Vinci. Come dicevamo, la svizzera parte subito forte portandosi sullo 0-30, ma il recupero della Vinci non si fa attendere così come il perentorio 3-0 a suo favore. Bencic, a quel punto, diventa più aggressiva e riesce a portare a casa il suo primo game, che diventano due con il break strappato alla Vinci e che prova a trasformare in tre per riaprirsi definitivamente il set. Non le riesce e Roberta la controbrekka. Siamo 4-2 per la Vinci che, però, non sfrutta la palla del 5-2 e consente alla Bencic di risalire al 4 pari.

Vinci dimostra la sua infallibilità a rete e dopo il 5-4 usa una volée profonda per aggiudicarsi il 6-4 del primo set.

Il secondo parziale inizia con entrambe le ragazze decise a mantenere il servizio. Sul 2-1 per Vinci è la tarantina che si aggiudica il primo break portandosi, così, sul 3-1. Con il punteggio di 5-3 Roberta ha la possibilità di servire per il match; opportunità che coglie e si porta a casa con un ace vincente.

Dopo 1 ora e 20 minuti di incontro Roberta Vinci si aggiudica il WTA Premier di S. Pietroburgo battendo Belinda Bencic per 6/4 6/3.

Belinda salirà, da domani, alla posizione numero 9 del ranking WTA, mentre Roberta, come dicevamo alla 13.

Per l’italiana ci sono ottime probabilità di entrare nella Top Ten in considerazione del fatto che la stessa Flavia Pennetta potrebbe anche richiedere di essere definitivamente cancellata dalla classifica.

Ci sono anche ottime speranze che la Vinci non abbandoni al termine della stagione vista la risposta data al giornalista russo che, a fine incontro, le chiedeva se sarebbe tornata a S. Pietroburgo il prossimo anno. “Why not!”  ha replicato la tarantina. Speriamo, diciamo noi!

Info autore dell'articolo

5 thoughts on “San Pietroburgo è di Roberta Vinci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.