Maria Sharapova annuncia: positiva ai test antidoping

Maria_Sharapova_Press_Conference_doping_001

Incredibile annuncio di Maria Sharapova che ammette di aver assunto, inconsapevolmente, una sostanza giudicata dopante

In attesa da questa mattina l’annuncio √® arrivato in diretta streaming dal sito della stessa Maria Sharapova che, in abito scuro e viso scorato, ha annunciato: “Ho ricevuto una comunicazione¬†dall’ITF nella quale informavano di avermi trovata positiva ai test antidoping effettuati all’Australian Open“. (test eseguiti dopo l’incontro tra Sharapova e Williams, vinto, per la cronaca, dall’americana, ndr).

Notizia shock se non fosse analizzata nella sua interezza.

Maria Sharapova era in cura, infatti, da anni con farmaci a base di Meldonium sostanza che dal primo gennaio di quest’anno √® stata inserita nell’elenco dei medicinali proibiti.

La stessa Sharapova ha confermato: “Lo scorso 22 dicembre, ho ricevuto una lettera dall’Itf¬† nella quale era presente l’aggiornamento della lista dei farmaci con effetti dopanti; era presente un link a cui fare riferimento, ma francamente non l’ho guardato“. Un mea culpa al quale la tennista russa non si sottrae nemmeno quando ammette che: “Prendo un farmaco chiamato mildronate, il cui principio attivo¬† √® il meldonium, dal 2006 a causa di una serie di problemi di salute. Mi ammalavo spesso e avevo una carenza di magnesio dovuta a un principio di diabete ereditario. Quello √® uno dei farmaci, insieme ad altri, che mi erano stati prescritti dal mio medico“.

Fa quasi tenerezza quando ammette: “La colpa √® mia, il corpo √® mio e devo sapere cosa mi succede. Ho commesso un errore enorme”.

La domanda alla quale tutti cercano di rispondere è la stessa: che cosa succederà adesso a Maria Sharapova?

Il rischio squalifica naturalmente esiste e, qualora non venga ridotta la pena, ammonterebbe a due anni.

La stessa Sharapova, consapevole di aver deluso i tanti appassionati che la seguono, ha detto: “Non voglio che la mia carriera si concluda in questo modo. Spero di avere un’altra possibilit√†“.

Nessun ritiro e nessuna gravidanza in corso, così come si era ipotizzato quando la tennista russa aveva annunciato di dover dire qualcosa di importante nel corso di una conferenza stampa visibile in diretta mondiale sul suo sito web, ma solo il shoccante annuncio della positività ai test antidoping.

Dall’ITF giunge la nota che: “La signora Sharapova ha ammesso di aver assunto il meldonium il giorno 26 gennaio ed √® stata cos√¨ sospesa in via cautelare con effetto dal 12 marzo, in attesa di giudizio“.

Ecco spiegato, insomma, il suo ritiro da Indian Wells.

Attendiamo buone nuove per Maria Sharapova alla quale va tutta la nostra solidarietà, certi della bontà delle sue affermazioni.

Info autore dell'articolo

3 thoughts on “Maria Sharapova annuncia: positiva ai test antidoping

Comments are closed.