Jasmine Paolini è la regina di Dubai! Suo il WTA 1000

Straordinaria vittoria per la 28enne toscana che supera, in rimonta, la russa Anna Kalinskaya. E’ la terza italiana ad aggiudicarsi un 1000

Jasmine Paolini è la regina di Dubai! Suo il WTA 1000 che, dopo l’introduzione del format nel 2009, è stato vinto solo da Flavia Pennetta nel 2014 (Indian Wells) e dalla Giorgi nel 2021 (Montreal).

L’Italia del tennis continua a festeggiare e lo fa anche in campo femminile. Con la vittoria a Dubai Jasmine Paolini salirà, infatti, fino al 14° posto nel ranking mondiale dimostrando quanto grinta e lavoro possano dare i suoi frutti.

La cavalcata della toscana non è stata semplice: partita da un 6-4 in favore della sua avversaria, la russa Anna Kalinskaya, Jasmine ha continuato a lottare chiudendo con un doppio 7-5.

Sostanziale equilibrio nel primo set con tanta potenza della russa, alla quale Jasmine non si è mai arresa. 

Ma sul 4-3 sotto e 0-15 per l’azzurra, Kalinskaya ha chiuso la pratica mettendo a segno il break definitivo al quale è poi seguito il perentorio 6-4 . 

Secondo set con la russa di nuovo in attacco e vantaggio di 3 giochi a 1. Jasmine con coraggio e grinta ha pareggiato i conti per poi ribaltare il risultato e portarsi sul 7-5,  complice anche una serie di sbavature in fase di risposta da parte della sua avversaria.

Terzo e decisivo set con le due tenniste che si strappano vicendevolmente il servizio, così come era successo ad avvio del match.

Kalinskaya conduce i giochi fino al 5-4 quando Jasmine ingrana la marcia, controbrekka la russa e mette a segno una serie più che perfetta di punti fino al match point che l’ha incoronata regina di Dubai.

Da lunedì la giocatrice toscana balzerà al 14° posto della classifica mondiale mettendo a segno, con questo suo primo titolo WTA, anche il personale best ranking.

Info autore dell'articolo